ULISS-e: e-Gov Cittadino e Imprese
Comune di Torre del Greco


INFORMAZIONI PER L'INVIO TELEMATICO DELLE PRATICHE

UfficioCommercio
DescrizioneMODALITA' D'INVIO DELLA COMUNICAZIONE TELEMATICA
L'invio telematico delle pratiche deve avvenire con le seguenti modalità :

Formato e dimensioni dei files:

1. Le istanze, segnalazioni, elaborati tecnici, comunicazioni ed ogni altro documento dovranno essere inoltrate utilizzando il formato file prescritto;
2. I files, se si sceglie l'invio telematico tramite portale, dovranno essere caricati nell'apposita pagina durante la presentazione della pratica in formato PDF e firmati digitalmente (a seconda del procedimento scelto) in alternativa, come per esempio per invio tramite PEC i file non dovranno essere di dimensioni superiori a 5 Mb né eccedere il contenuto complessivo di 15 Mb, dovranno essere contenuti in una cartella formato ''zip''. Si raccomanda di scansionare i documenti da allegare utilizzando bassi livelli di risoluzione (suggeriti 150 dpi) e, salvo che non sia diversamente richiesto o risulti indispensabile ai fini della corretta interpretazione del documento, l'utilizzo dell'opzione Colore = ''scala di grigi'' o ''grayscale''.

3. In caso di Invio tramite PEC la cartella da inviare telematicamente deve contenere massimo n. 4 files

- 1esimo file - scansione unica di: Domanda unica - istanza di autorizzazione / S.C.I.A (modulo relativo all'attività da iniziare) - requisito professionale (laddove richiesto) - titolo di godimento del locale - scrittura cessione di azienda (se trattasi di subingresso) ricevuta per diritti d'istruttoria SUAP - documenti di riconoscimento del titolare o legale rappresentante e soci dell'Impresa - procura speciale per conferimento d'incarico a professionista abilitato;

- 2esimo file - scansione del Modulo di notifica all'ASL dell'attività in campo alimentare (Reg. CE n. 852/2004);

- 3esimo file - scansione unica di: Titolo abilitativo alla destinazione d'uso, eventuale copia di Licenza Edilizia - PdC - DIA - Accertamento di Conformità - certificazioni catastali (visura storica e planimetria aggiornata) - dichiarazione di conformità o dichiarazione di rispondenza di impianti - dichiarazione di inquinamento acustico ed atmosferico - certificazione prevenzione incendi o dichiarazione di esenzione - abbattimento barriere architettoniche;

- 4esimo file - scansione unica di: relazione tecnica asseverata comprensiva di elaborati grafici (piante e sezioni) - certificazione di staticità ed attestazione di agibilità;

4. Qualora non risulti possibile contenere nei limiti anzidetti il volume dei files, sarà possibile integrare la comunicazione, possibilmente previo accordo telefonico con l'ufficio destinatario, per effetto dell'Art. 8 comma 3 del D.M. 10/11/2011.


Firma Digitale

1. Ai fini della ricevibilità e dell'avvio del conseguente procedimento amministrativo, in conformità a quanto previsto ai sensi del DPR 68/2005, è indispensabile che i documenti informatici trasmessi (nella loro totalità o quantomeno ogni qualvolta ne viene segnalata l'obbligatorietà) risultino firmati digitalmente dall'avente titolo o dal soggetto cui è stata conferita la procura speciale;
2. Per maggiore chiarezza si rimarca dunque il fatto che tutti i documenti trasmessi tramite portale possono essere firmati digitalmente, anche quando ciò non sia obbligatorio;
3. Le generalità dell'intestatario della firma digitale apposta sui documenti tramessi al SUAP dovranno tassativamente corrispondere, come già dianzi segnalato, a quelle del soggetto a cui compete la titolarità del procedimento trasmesso o, in alternativa, a quello a cui risulta intestata la procura speciale .

Compilazione della modulistica

1. Per effetto della vigente normativa in materia, la redazione di istanze, segnalazioni, comunicazioni e quant'altro rientri nel novero dei procedimenti di competenza del SAUP prevede l'utilizzo tassativo della modulistica resa disponibile sul sito istituzionale del Comune, laddove prevista;
2. Ove dovessero insorgere problemi particolari, verificata la compatibilità delle impostazioni di sistema e del Browser utilizzato, l'utente può chiedere assistenza attraverso i recapiti telefonici presenti nei Contatti.

CAUSE DI IRRICEVIBILITà/INAMMISSIBILITà.

La presentazione in modalità diversa da quella telematica determina inammissibilità delle istanze nell'ambito del procedimento ordinario e irricevibilità delle segnalazioni e comunicazioni nell'ambito del procedimento automatizzato ed in ogni caso non comporta attivazione di alcun procedimento amministrativo.

Si procederà alla comunicazione di irricevibilità, con conseguente inefficacia, di istanze, segnalazioni certificate e/o comunicazioni presentate nei casi previsti dalla vigente normativa, ed in particolare in caso di:
1. presentazione da parte di soggetti diversi dall'avente titolo in assenza della procura speciale;
2. mancata apposizione della segnatura digitale, ovvero apposizione di una firma digitale scaduta o revocata o appartenente a soggetto diverso dall'avente titolo, ovvero a persona diversa da quella a cui il medesimo ha conferito procura speciale;
3. presentazione di file redatti in formato diverso da quello espressamente indicato o comunque non rientranti tra quelli indicati nell'apposito ''Allegato alle regole tecniche in materia di documento informatico e gestione documentale, protocollo informatico e conservazione di documenti informatici'', consultabile on-line sul sito di DigitPa;
4. presentazione cumulativa di più istanze o segnalazioni o comunicazioni che diano luogo all'attivazione di più di un iter procedimentale;
5. utilizzo di modulistica difforme da quella pubblicata sul sito ovvero compilata in maniera incompleta o non corretta.

Allegati
img_20INFORMAZIONI PER L'INVIO TELEMATICO DELLE PRATICHEinvio-telematico-pratiche.pdf